Untitled Document

IL LIBRO

Quindici storie corte e una lunga di Juan Jos da Silva

Genere: Narrativa (Racconti)

Percentuali di gradimento:








Ma sapesse che bella la camera ardente! Fatta nella chiesetta del paesino, piccolina, ma tanto accogliente, sa.

Cera quattro bei ceri grandi ai lati della bara, bella scura, tanto di classe che non pareva mica lavesse scelta quel tonto del Gino, il figlio, quello che lha spos la figlia del calzolaio, che la chiaman zoccola mica per il lavoro del padre. Chiss quanto che lhan pagata. Ma tanto i soldi li han sempre avuti. L el piangeva sempre il morto ma lera pieno, lo so io, ah se lo so.

E intanto a furia de piangerlo, l morto l, l morto. Un colpo secco e ciao Mario.

Ora l l, su quella bara, aperta che lo vedon tutti con labito blu scuro che sera fatto fare per quando lavevan fatto Commendatore del Lavoro, che vol dire che l diventato ricco e lha port i soldi in Svizzera. Meno quelli per la macchina nuova al Sindaco che lha nominato.

Lera dun bel! Pareva che dormisse, pareva.

DuDy

Vi chiedete: perch quindici storie corte?

Questa facile: una volta contate mi sono accorto che sono 15. Alcune corte corte, altre un pelo pi lunghe, ma non tanto da definirsi lunghe.

Almeno, non lunghe come quella lunga, cha appunto troppo lunga per essere corta. E comunque troppo corta per essere tanto lunga.

Tutto chiaro no?

Del resto, la ragione di questo libro proprio questa: spiegare le cose.



Scarica il Dudy

COMMENTI

Giovanni M

È un libro davvero divertente, scritto molto bene e con molti stili! Bravo

DuDag TI CONSIGLIA