Untitled Document

IL LIBRO

Eros eretico di Giuseppe Costantino Budetta

Genere: Narrativa (Racconti)

Percentuali di gradimento:








IL TESCHIO

     Nel 1846, il Giornale del Regno delle due Sicilie pubblicò la notizia della scomparsa del marchese Leopoldo Santacroce, morto all’età di trent’anni. L’articolo descrisse i solenni funerali in Santa Chiara. Il rapporto del commissariato specificò che il Santacroce era precipitato in mare inciampando su un teschio ivi portato dalle torrenziali acque con altro ossame proveniente dalla prospiciente grotta del Chiavicone. Il rapporto della polizia presso il Commissariato del Porto, ammise un particolare importante: il teschio apparteneva a persona giovane perché aveva tutti i denti intatti tranne un incisivo per metà tronco. Dalla circonferenza cranica, fu possibile dedurre che era di donna. Un commissario acuto d’ingegno avrebbe rapportato il teschio con incisivo superiore destro spezzato alla scomparsa di una giovane, l’anno prima. All’epoca dei fatti, testimonianze accurate non mancarono. Può darsi che la polizia non indagò oltre per evitare di compromettere il ricordo del marchese, morto

DuDy

Eros eretico comprende dodici racconti di varia lunghezza, la maggior parte ha come tema basilare l’eros in epoca attuale ed in quelle passate. Alcuni dei racconti descrivono la vita delle giovani donne napoletane, prima dell’unità d’Italia. Eccone la sinossi.



Scarica il Dudy

COMMENTI

HA SCRITTO ANCHE...

Genere: Narrativa (Gialli)

DuDag TI CONSIGLIA