Untitled Document

IL LIBRO

Lettera A Lenox di kevin barisone

Genere: Narrativa (Romanzo)

Questo libro ti piace

Percentuali di gradimento:








Lenox,

 

dal letto d'ospedale dove giaccio morente cerco di fare ordine nei miei pensieri: come vecchie foglie ingiallite attaccate ai rami di questa vita vengono battute dal soffio della morte fattosi sempre più insistente negli ultimi tempi. Danzano fluttuando sospinti dal vento della memoria in questa mia vecchia e stanca mente. La paura di non riuscire più a ricordare tutto ciò che c'è da dire mi spaventa più della morte stessa.

 

Cerco di metterli in riga, di ordinarli, dargli un minimo di senso logico per farli combaciare tutti insieme. Riuscire a finire questa lettera e rendertela comprensibile perchè un giorno tu possa leggerla e, magari, apprezzarla.

DuDy

Ho cominciato a scrivrere questo libro tre anni fa, quando avevo poco più di 18 anni. Il primo abbozzo era solo una linea lineare di parole e immagini che per quanto provavo a rendere più variopinta, più cercavo di darle mille forme tutte colorate e più mi sembrava grigio e piatto e triste.

Poi man mano che crescevo e cambiavano i miei gusti, cambiava il mio modo di vedere tutto il mondo attorno a me, mentre mi facevo una coscienza tutta mia anche il libro lentamente si è trasformato, come se ci fossimo presi per mano e avessimo camminato tutto que

Scarica il Dudy

COMMENTI

Sara1

Ehi.. Ieri sera, finalmente, sono riuscita a finire questo libro... E che libro! Io Non sono  nessuno, però ti faccio i miei complimenti più sinceri! Mi sono immedesimenta nel protagonista, molti pensieri uguali, e non penso di aver mai trovato così tante frasi che mi abbiano colpita così tanto! Prima di concludere, vorrei chiederti un favore, per chi come me ha amato o amerà questo libro: Non abbandonare mai, e poi mai, questa passione perchè nel tuo caso si può anche definire un talento! Hai un modo di scrivere magnifico; scorrevole al massimo, con la capacità di non farti annoiare. Il finale? Cuore gelato e lacrime agli occhi, ecco cos' ho provato! Ancora tantissimi complimenti!

P.S: Per chi è indeciso se comprare o no questo libro, e starà leggendo il mio commento, lo pregherei con tutto il cuore di acquistarlo, ne vale la pena! 

Aria

Lacrimoni agli occhi annebbiati da tante belle parole, metafore, pensieri, storie vissute. Mi sono trovata come all'intero del libro, pensieri uguali, fuga, paure, dubbi, libertà, amore e odio, mare, tramonti. Tutto ciò che è in grado di far emozionare, perlomeno me, c'è. Amici, viaggi, se stesso, passioni, amore, pensieri. Tutto. E conoscendoti caro Kevin, scorrendo quelle parole ho rivissuto le piccole avventure di cui parli, alcune con te al mio fianco, capodanni impazziti, sigarette fumate su panchine che sembra non invecchino mai. Sarò di parte, forse, ma ci sono frasi che anche senza un contensto, senza un ricordo ben preciso bucano l'anima. Come dice la ragazza sopra, non abbandonare mai, sapevo che tu avessi tanto da dare, da raccontare, me lo sentivo, ma non pensavo anche che tu riuscissi a farlo così bene. Pochi libri i hanno fatto emozionare così tanto, son sincera, e lo dico non per far un piacere a te, ma per farlo a me stessa. Per rendermi conto che tutte le persone che conosco, hanno qualcosa da dire, e che allora, grazie a Dio, ho scelto gli amici giusti, con le giuste passioni e il giusto modo di affrontarle. Cosa stai aspettando a scriverne un altro? Subito, all'istante. Davvero tantissimissimi complimenti amico, d'infanzia (?) di futuro (?). 
Arianna.

sidney

Ammetto di aver letto questo libro perchè mi è stato suggerito e perchè sono stata pervasa da un incredibile curiosità di vedere cosa aveva prodotto la mente di un mio compaesano così giovane. Il titolo mi ha incuriosito fin dall'inizio , mi sono  chiesta fino alla fine chi diavolo fosse Lenox. L'autore ci trascina in una vita, la sua ma anche la nostra, quella di tutti i giorni , pensieri e concetti in cui è facile immedesimarsi, almeno per me è stato così. La scrittura è travolgente e poetica, intima. La frase più bella per me è :"L'unica libertà concessa è poter pensare di esserlo."

Complimenti, è un piccolo romanzo ma davvero grande.

Sidney

Camikad

Sei riuscito a farmi provare delle emozioni accantonate da tanto tempo. Il racconto di una vita comune passata e di un futuro che puoi già immaginare. Grazie per queste pagine e per quello che sanno trasmettere... Grazie amico.. Cami

DuDag TI CONSIGLIA