Untitled Document

IL LIBRO

Sangue caldo e polvere, Perdere il tempo di Cristina Desideri

Genere: Narrativa (Fantascienza e fantasy)

Percentuali di gradimento:








La scoperta

 

La casa o forse era una chiesa, lei a causa della lontananza non riusciva a capirlo, si ergeva spettrale tra le colline. Forse erano i pini che la circondavano a renderla lugubre e sicuramente neanche quella giornata piovosa e il vento forte che faceva battere le onde del mare sugli scogli, aiutavano a migliorare lo scenario che le si parava dinanzi agli occhi.

Alcune croci piantate a terra facevano chiaramente capire che il giardino fosse occupato da un piccolo cimitero. La croce più grande, dal sup punto di osservazione si vedeva benissimo, era inclinata da un lato. Un tempo doveva essere stata nera: ora la ruggine che la ricopriva l'aveva fatta diventare quasi totalmente rossatra. Più si avvicinava a quel posto più l'aria si faceva opprimente. Era come avere un mattone pesante sulla testa. Man mano che avanzava, i dettagli si facevano sempre più nitidi. Notò che le tegole nere avevano qualche sfumatura verde, quasi sicuramente la vegetazione che le ricopriva era muschio.

DuDy

Azzurra, è una scrittrice di successo. Lavora per la rivista More and, gestendo la rubrica Misteri. Scrive di tutte le morti irrisolte, di gente sparita e che non ha avuto giustizia. Scrive di loro, solo quando,dopo minuziose ricerche, svela il mistero in cui è avvolta la loro scomparsa. Ad aiutarla, è il suo istinto percettivo ma non solo. A stenderle una mano all'occorrenza, c'è il suo amico di sempre, l'irreverente ma corretto, l'ateo impertinente che nasconde la sua sensibilità dietro i modi diretti ma a volte bruschi, il poliziotto Riccardo, segretame

Scarica il Dudy

COMMENTI

HA SCRITTO ANCHE...

Genere: Narrativa (Fantascienza e fantasy)

DuDag TI CONSIGLIA