Untitled Document

IL LIBRO

L'Incanto del Triste di Luca Castelli

Genere: Poesia

Percentuali di gradimento:








 

Il titolo è forse la parte più difficile di un libro, deve riassumere il contenuto dell’intero lavoro e presentare al lettore il panorama che questo si accingerà a conoscere. Quindi ho deciso di non pensarci troppo. In fondo la poesia è questo, scrivere il proprio pensiero, il proprio animo, così, di getto, lasciando che sia la penna, o in questo caso la tastiera, a parlare. L’incanto del Triste sono i primi insiemi di sillabe giunti alla mia mente e, fortunatamente, svolgono discretamente bene il loro lavoro. Presentano un mondo cupo, dove l’elemento principale è la lacrima, simbolo da sempre associato alla tristezza. Tuttavia “l’incanto” compensa. Personalmente mi vien da pensare ad un bambino, a bocca spalancata e occhi lucidi davanti alla neve. Ai piccoli basta poco perché il mondo li renda felici...

Questa contrapposizione tra gioia e meraviglia la ritroverai nei prossimi versi, caro lettore o cara lettrice. Conoscerai un pessimismo nero e maligno, tale da ammazzare l’indole adolescente che la mi

DuDy

Una poesia racchiude milioni di pensieri, spesso celati da metafore e immagini. Un intero universo si nasconde dietro un insieme di sillabe che si susseguono una dopo l’altra. Ma che fine ha fatto la poetica oggi? Viviamo nel paese dei grandi maestri, nella terra che ha visto nascere Dante, Leopardi, Ungaretti (per citare i miei preferiti) e svariati altri indiscussi geni. E oggi la poetica, e la scrittura in generale sono morte con loro. V’è ancora qualche stolto, che non pensa alle mode o ai videogame, ma trova il tempo di scrivere sé stesso. In questo minuto ins

Scarica il Dudy

COMMENTI

DuDag TI CONSIGLIA